fbpx

Vuoi sapere cosa succede sul tuo sito? Scopri la mia masterclass dedicata a Google Analytics 4! DIMMI DI PIÙ!

Come e perché creare un segmento dalla tua lista di iscritti alla newsletter

30 Novembre 2021E-mail marketing

Come e perché usar ei segmenti per inviare la newsletter

Cos’è un segmento

Un segmento è una lista generata automaticamente e che contiene una porzione dei tuoi iscritti alla newsletter, quelli che rispettano una serie di condizioni che hai stabilito.

La segmentazione è uno strumento molto utile per targettizzare e organizzare un pubblico specifico tra i tuoi iscritti.

La differenza tra gruppi e segmenti

In MailerLite (ma vale per tutte le piattaforme, possono cambiare le definizioni) gli iscritti sono organizzati in gruppi e in segmenti.

Un gruppo non deve rispettare specifiche regole. Per entrare a far parte di un gruppo un utente deve semplicemente iscriversi attraverso un form collegato a questo gruppo. Inoltre tu  puoi spostare manualmente gli iscritti da un gruppo all’altro, copiarli, rimuoverli, a tuo piacimento.

Un segmento è un elenco di iscritti che rispettano una o più regole che hai scelto. Imposti la regola (o le regole) attraverso dei filtri, per esempio: data di iscrizione, fuso orario di appartenenza, click su determinate campagne, iscrizioni a specifiche automazioni, periodo di tempo in cui un utente è stato inattivo, ecc…

Impostate le regole, il segmento si popolerà di tutti gli iscritti che le rispettano. Non potrai aggiungere manualmente un iscritto che non abbia i requisiti.

I segmenti, una volta creati, si aggiornano automaticamente non appena un nuovo abbonato rispetta – o non rispetta più – le regole stabilite.

Immagina un segmento in cui inserisci solo gli utenti che si sono iscritti negli ultimi 30 giorni alla tua newsletter. Se crei oggi il segmento questo conterrà determinati indirizzi mail. Domani potrebbe già essere cambiato: non saranno più presenti gli indirizzi di coloro che si sono iscritti 31 giorni fa ma saranno presenti nuovi indirizzi, quelli degli iscritti nelle ultime 24 ore.

Come creare un segmento

Nella dashboard del tuo account MailerLite vai su SUBSCRIBERS e nella tab ALL SUBSCRIBERS seleziona i filtri che desideri attivare.

Filtri Segmenti MailerLite

Se aggiungi una regola gli iscritti verranno filtrati e puoi subito vedere quanti indirizzo contiene il segmento. Appare anche un pulsante verde con scritto SAVE AS SEGMENT per salvare il segmento.

Se imposti più di una regola fai attenzione se le regole sono “di congiunzione” (and) o “di disgiunzione” (or).

Nel primo caso, and, tutte le condizioni devono verificarsi contemporaneamente per soddisfare la regola.

Nel secondo caso, or, è sufficiente che sia soddisfatta almeno una delle condizioni.

And Or Filtri MailerLite

Creato il segmento, tutti gli iscritti già presenti e quelli futuri che soddisfano la regola saranno automaticamente inseriti nel segmento.

Per esempio, tutti gli iscritti negli ultimi trenta giorni alla lista:

Segmento 30 giorni

Perché usare i segmenti

I segmenti possono essere selezionati – o esclusi – come destinatari di qualsiasi campagna.

Puoi utilizzare i segmenti nelle automazioni, impostando una Condizione in uno dei passaggi del workflow. Una delle voci della Condizione è Segment membership: scegli il segmento di tuoi interesse e costruisci l’automazione in base a cosa deve accadere se un iscritto appartiene o no al segmento.

Segmento Automazione MailerLite
Se questo articolo ti è piaciuto e se desideri creare e gestite al meglio la tua newsletter puoi iscriverti al mio corso gratuito compilando il form qui sotto:
Come e perché usare i segmenti per inviare la newsletter
Come e perché usare i segmenti per inviare la newsletter
Come e perché usare i segmenti per inviare la newsletter
Come e perché usare i segmenti per inviare la newsletter

Hai trovato utile questo contenuto?

Puoi offrirmi un caffè!

Ciao!

Ciao!

Sono Ljuba. Web designer freelance. Metà perfezionista e metà sognatrice. Femminista in divenire. In costante evoluzione e quasi sempre con i capelli ciclamino.
I siti che realizzo sono piacevoli da navigare, attraenti già dal primo sguardo, rispettosi delle regole di usabilità e accessibilità. Raccontano le mie clienti in tutto e per tutto, le definiscono come donne e professioniste che non hanno timore di farsi vedere per chi sono davvero. Conosciamoci meglio

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Creazione siti WordPress

WordPress in Pillole

Iscriviti al mio corso gratuito via mail che ti insegna a creare e gestire il tuo sito WordPress

Evviva, grazie per aver scelto di iscriverti a WordPress in Pillole. Ora devi cliccare sul link di conferma che hai ricevuto via mail.