fbpx

Paripassi è il percorso di 12 mesi per imparare a gestire da sola sito e newsletter! DIMMI DI PIÙ!

Come ripulire la tua lista di iscritti alla newsletter dagli iscritti inattivi

8 Febbraio 2022E-mail marketing

Come ripulire la tua lista di iscritti alla newsletter dagli utenti non attivi
Come abbiamo detto nell’articolo dedicato alle bounced e-mail, mantenere pulita la propria lista di iscritti alla newsletter è una buona pratica per diversi motivi, in particolare per evitare di collezionare troppi rimbalzi e per non avere un numero troppo elevato di utenti inattivi, che ci sballano le statistiche e occupano spazio.

Dal momento che quasi tutte le piattaforme di e-mail marketing prevedono piani a pagamento sulla base del numero di iscritti, avere centinaia di utenti inattivi non è certo utile.

Che cosa sono gli iscritti inattivi

Sono quegli iscritti che non aprono, non cliccano, non interagiscono in alcun modo con le tue campagne.

Rimuoverli ti permetterà di avere statistiche più realistiche e di vedere il reale tasso di apertura e di click delle tue newsletter.

Come ripulire la lista dagli utenti inattivi

In MailerLite, accedi al tuo account e clicca su SUBSCRIBERS. Quindi spostati nella tab “CLEAN UP INACTIVE”.

MailerLile Clean up inactive
In questa pagina vedrai un elenco che contiene tutti gli iscritti che non hanno interagito con le tue newsletter negli ultimi 6 mesi.

Modicando il periodo di tempo accanto alla dicitura “TIME INACTIVE” puoi scegliere di visualizzare chi non ha MAI interagito per periodi più lunghi: 12 o 24 mesi. Oppure chi non ha MAI aperto neanche una tua mail, fin dal momento che si è iscritto.

Accanto trovi un ulteriore filtro: quante mail hai mandato a questi utenti: almeno 10, più di 10, più di 50 o più di 100.

MailerLite inactive subscribers
Cliccando sul bottone arancione UNSUBSCRIBE INACTIVE rimuoverai gli utenti selezionati dalla lista degli utenti attivi.

Tali iscritti, se vorranno iscriversi nuovamente alla tua newsletter tramite un form sul sito o una landing page potranno farlo e torneranno attivi.

Eliminare utenti inattivi da meno di sei mesi

Se hai scelto di dedicarti ad un repulisti profondo e vuoi mantenere nella tua lista soltanto gli utenti più attivi possiamo andare a personalizzare ancora di più il periodo di inattività.

Spostati in SUBSCRIBERS – ALL SUBSCRIBERS quindi seleziona il filtro TIME INACTIVE:

MailerLite time inactive
Indica quindi da quanti giorni devono essere inattivi gli iscritti che desideri eliminare: per esempio 45 giorni.

Seleziona quindi tutti gli utenti filtrati cliccando sulla freccina in basso e poi su SELECT ALL.

MailerLite select all
Fai ora click su ACTIONS e poi su MOVE TO UNSUBSCRIBED:
MailerLite move to unsubscribe

Ma non c’è un’altra strada?

Capisco che l’idea di eliminare magari centinaia di iscritti dalla tua lista, che hai fatto crescere con tanto amore e tanta fatica, ti spaventi un po’.

Prima di tutto ti invito a pensare che se questi iscritti non hanno mai aperto una tua mail per molto tempo, evidentemente non sono interessati a quello che hai da dirgli e che forse sono arrivati da te solo sull’onda di un freebie ben promosso. Che è molto meglio avere un pubblico piccolo ma attento e interessato che una lista numerosa ma che non interagisce.

Se però la soluzione di eliminarli senza pensarci oltre ti sembra troppo drastica puoi ancora fare un tentativo: una campagna di recupero (win-back email campaign).

Per farlo seleziona il periodo di tempo di inattività che preferisci quindi clicca sul bottone verde SAVE AS SEGMENT. Salva questo segmento e solo agli iscritti che ne fanno parte prova ad inviare una campagna ben mirata al loro recupero, puntando sul coinvolgimento (qui ti giochi gran parte del successo della campagna nell’oggetto della stessa).

Come limitare la crescita di utenti inattivi

Ovviamente non puoi fare in modo che il 100% dei tuoi iscritti apprezzi le tue newsletter, le apra sempre e interagisca regolarmente con esse.

Però puoi mettere in pratica alcune azioni per aumentare il coinvolgimento:

  • ATTIVA IL DOUBLE OPT-IN: inviando una mail di conferma su cui l’utente deve cliccare prima di essere iscritto alla tua lista ti assicuri che si iscrivano solo indirizzi mail esistenti e – si spera – interessati.
  • UTILIZZA I SEGMENTI per inviare newsletter molto targettizzate e quindi interessanti per i tuoi iscritti.
  • VARIA LA FREQEUNZA DI INVIO per trovare quella che funziona meglio per i tuoi iscritti. Magari scrivi troppo spesso oppure troppo di rado.
  • AUTENTICA IL TUO DOMINIO per evitare che le tue newsletter finiscano troppo facilmente nello spam.
Puoi seguire le istruzioni che ti fornisce MailerLite oppure acquistare il mio percorso PARIPASSI per avere tutti i video tutorial necessari per avviare e gestire al meglio la tua newsletter e il tuo sito web.
Se questo articolo ti è piaciuto e se desideri creare e gestite al meglio la tua newsletter puoi iscriverti al mio corso gratuito compilando il form qui sotto:

Hai trovato utile questo contenuto?

Puoi offrirmi un caffè!

Ciao!

Ciao!

Sono Ljuba. Web designer freelance. Metà perfezionista e metà sognatrice. Femminista in divenire. In costante evoluzione e quasi sempre con i capelli ciclamino.
I siti che realizzo sono piacevoli da navigare, attraenti già dal primo sguardo, rispettosi delle regole di usabilità e accessibilità. Raccontano le mie clienti in tutto e per tutto, le definiscono come donne e professioniste che non hanno timore di farsi vedere per chi sono davvero. Conosciamoci meglio
Come ripulire la tua lista di iscritti alla newsletter dagli utenti non attivi
Come ripulire la tua lista di iscritti alla newsletter dagli utenti non attivi
Come ripulire la tua lista di iscritti alla newsletter dagli utenti non attivi
Come ripulire la tua lista di iscritti alla newsletter dagli utenti non attivi

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Creazione siti WordPress

WordPress in Pillole

Iscriviti al mio corso gratuito via mail che ti insegna a creare e gestire il tuo sito WordPress

Evviva, grazie per aver scelto di iscriverti a WordPress in Pillole. Ora devi cliccare sul link di conferma che hai ricevuto via mail.