fbpx

Paripassi è il percorso di 12 mesi per imparare a gestire da sola sito e newsletter! DIMMI DI PIÙ!

Perché devo aspettare per avere il mio sito?

28 Gennaio 2019Siti web

Perché devo aspettare il mio sito?

[Questo post è nato da un video che ho pubblicato su YouTube. GUARDA IL VIDEO.]

È gennaio e se tu mi contattassi oggi per chiedermi di realizzare il tuo sito ti risponderei “Certo, parliamone” e poi “potrei iniziare a lavorare sul tuo progetto a partire da APRILE!”

Di fronte a questa risposta la tua reazione potrebbe essere simile a quella di molte altre persone: “Ah, devo aspettare così tanto? Speravo di iniziare prima…”.

Ora ti spiego perché ho una lista di attesa di alcuni mesi e perché – a ben vedere – non si tratta semplicemente di attendere e soprattutto non si tratta di tempo sprecato.

Non sono in catena di montaggio e non creo siti “prefabbricati”. Lavoro in modo artigianale e questo richiede tempo e pazienza. Dedico ad ogni singolo progetto su cui lavoro la mia totale attenzione e la massima cura: per il cliente e per le sue esigenze, per i dettagli e per gli aspetti più tecnici.
Tutto quello che renderà il tuo sito davvero unico, cucito su di te e rifinito fin nel minimo particolare.
Desidero che tu possa specchiarti con gioia e ritrovarti pienamente nel tuo sito. Capisci che si tratta di un lavoro lungo, impegnativo e molto personalizzato. Per questo motivo posso inserire in agenda un numero limitato di siti, massimo 2 al mese.
Ora sto inserendo in agenda lavori che partiranno tra aprile e maggio e gli slot si stanno riempiendo in fretta.

Ok, a questo punto immagino sia evidente che se tu mi chiedi “non puoi iniziare a lavorare prima sul mio sito?” dovresti preoccuparti se io dicessi di sì.

Se per accontentarti ti facessi saltare la coda in realtà non ti starei facendo un favore.
Infatti, come potrei dare il massimo anche a te? Come potrei avere il tempo per dedicarti l’attenzione che meriti e occuparmi del tuo sito con la cura che contraddistingue i miei lavori? Non potrei.
Lavorerei di corsa, rinuncerei a piccoli ma importanti accorgimenti, ti consegnerei un sito risultato dell’urgenza. E non lo farò mai.

Continuerò a costruire siti artigianali con cura e passione. Senza fretta.

Ma passiamo al secondo punto. Forse ora credi che saranno mesi di attesa passiva, ma non è così.
Per iniziare a creare il tuo sito ti chiederò di consegnarmi tutti i contenuti: come minimo logo ed eventuale immagine coordinata, fotografie e testi.
L’esperienza mi ha insegnato che iniziare a creare un sito senza aver ricevuto questi materiali dal cliente è garanzia di un infinito dilatarsi dei tempi. Il sito resta abbozzato per mesi mentre il cliente si impantana nella stesura dei testi e si rende conto che le cose sono più complesse si quanto sembravano in fase di preventivo.
È il motivo per cui io, per iniziare a lavorare su un progetto, richiedo che mi siano prima consegnati tutti i contenuti.
Il secondo motivo – non meno importante – è che il sito deve essere fin da subito cucito intorno ai contenuti e non viceversa.

Sai quante clienti mi contattano e hanno già tutti tutti i contenuti pronti? Nessuna.
Ed è giusto così, perché una parte del mio lavoro consiste anche nell’aiutarle a capire quali contenuti servono e a quali professionisti rivolgersi per chiedere aiuto.
Ecco perché i mesi che ora possono sembrarti di frustrante attesa in realtà voleranno via e finiranno per sembrarti brevi quando inizierai a lavorare sui contenuti.
Contatterai una brava graphic designer perché realizzi il logo che traduca in una sola immagine la tua personalità e i messaggi che vuoi comunicare.
Dovrai trovare la fotografa giusta per far realizzare le fotografie che arricchiranno il tuo sito e lo renderanno completamente tuo. Non vuoi mica delle immagini da stock viste e riviste mille volte, no?
Ma soprattutto, dovrai scrivere i testi. Se – come consiglio sempre – decidi di delegare il lavoro ad un copywriter, anche lui avrà i suoi tempi per consegnarti le parole con cui raccontare te e il tuo business. Se invece decidi di scrivere da sola i tuoi testi, beh potresti scoprire presto che il lavoro richiede molto più tempo ed energie di quanto possa sembrare, soprattutto se scrivere non è il tuo mestiere.

Non ho parlato volutamente di strategia SEO perché se decidi di investire anche in questa attività allora il mio preventivo e il mio intervento arrivano sicuramente dopo a quelli del consulente SEO, il primo professionista che dovresti contattare.

Sei ancora sicura che aspettare qualche mese perché io inizi a creare il sito dei tuoi sogni sia tempo sprecato?

[Questo post è nato da un video che ho pubblicato su YouTube. GUARDA IL VIDEO.]

Hai trovato utile questo contenuto?

Puoi offrirmi un caffè!

Ciao!

Ciao!

Sono Ljuba. Web designer freelance. Metà perfezionista e metà sognatrice. Femminista in divenire. In costante evoluzione e quasi sempre con i capelli ciclamino.
I siti che realizzo sono piacevoli da navigare, attraenti già dal primo sguardo, rispettosi delle regole di usabilità e accessibilità. Raccontano le mie clienti in tutto e per tutto, le definiscono come donne e professioniste che non hanno timore di farsi vedere per chi sono davvero. Conosciamoci meglio

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Creazione siti WordPress

WordPress in Pillole

Iscriviti al mio corso gratuito via mail che ti insegna a creare e gestire il tuo sito WordPress

Evviva, grazie per aver scelto di iscriverti a WordPress in Pillole. Ora devi cliccare sul link di conferma che hai ricevuto via mail.